I.C. 10 di Vicenza

Calderari - Collodi - Cabianca - Colombo - Fraccon

L' Indirizzo Musicale alla Calderari

La scuola secondaria "Ottone Calderari" vanta il Corso ad Indirizzo Musicale più antico della città e uno dei più storici in Italia.

Attivo come pioniere con una sperimentazione fin dall' a.s. 1987/1988, il corso ha dato negli anni la possibilità a molte ragazze e ragazzi di trovare un nuovo interesse attraverso lo studio di uno strumento, di assecondare una predisposizione e magari di coltivarla proseguendo gli studi al Liceo Musicale o in Conservatorio, giungendo talvolta all'attività concertistica e di insegnamento. 

Nel corso degli anni, generazioni di ragazzi hanno suonato tra le aule della "Calderari", costruendo conoscenze musicali e legami di amicizia che spesso e volentieri portano gli ex allievi ad unirsi in attività musicali insieme agli studenti attualmente iscritti, in una sorta di "unione" generazionale tra musicisti e ragazzi legati dall' idea di appartenenza ad una scuola che in qualche modo è entrata per sempre nella loro vita. 

La scuola secondaria "Calderari" partecipa fin dalla sua costituzione alla rete S.I.C. (Scuole In Concerto) delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale della Provincia di Vicenza; tra gli obiettivi della rete vi sono gemellaggi e concerti in sinergia tra cori e orchestre delle varie scuole provinciali. Dall' a.s. 2019-2020, l' Istituto Comprensivo 10 della "Calderari" risulta promotore e organizzatore, insieme agli I.C. n.7 e n.2 di Vicenza, della prima orchestra di flauti traversi a livello provinciale, costituita in seno alla rete S.I.C., e denominata "FlauViEnsemble".

L' unione tra i vari strumenti della "Calderari", e di conseguenza il legame forte che si crea tra i ragazzi, è bene rappresentato dal nuovo logo del Corso Musicale, scaricabile cliccando qui.

I professori di strumento alla "Calderari", che sono tutti docenti titolari di cattedra e ciò garantisce stabilità e continuità didattica agli alunni nel triennio, sono: Michele Bettinelli di violino , Antonio Di Spirito di chitarra , Tommaso Pilastro di flauto traverso , Denis Zanotto e Miriam Rigobello di pianoforte.

Gli Obiettivi

Dalle Indicazioni Generali del D.M. 201/99 che istituisce il Corso ad Indirizzo Musicale leggiamo che:

"L' insegnamento strumentale costituisce integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell' insegnamento obbligatorio dell'educazione musicale nel più ampio quadro delle finalità della scuola secondaria di primo grado e del progetto complessivo di formazione della persona. Esso concorre, pertanto, alla più consapevole appropriazione del linguaggio musicale, di cui fornisce all'alunno una piena conoscenza, integrando i suoi aspetti tecnico-pratici con quelli teorici, lessicali, storici e culturali che insieme costituiscono la complessiva valenza dell' educazione musicale; orienta quindi le finalità di quest' ultima anche in funzione di un più adeguato apporto alle specifiche finalità dell' insegnamento strumentale stesso.

Sviluppare l' insegnamento musicale significa fornire agli alunni, destinati a crescere in un mondo fortemente segnato dalla presenza della musica come veicolo di comunicazione, spesso soltanto subita, una maggiore capacità di lettura attiva e critica del reale, una ulteriore possibilità di conoscenza, espressione e coscienza, razionale ed emotiva, di sè e degli altri.

Obiettivo del Corso triennale, una volta fornita una completa e consapevole alfabetizzazione musicale, è porre alcuni traguardi essenziali che dovranno essere da tutti raggiunti. Il rispetto delle finalità generali di carattere orientativo della scuola secondaria di primo grado non esclude la valorizzazione delle eccellenze."

La sezione E ad Indirizzo Musicale della "Calderari" pertando, attraverso lo studio dello strumento musicale, si propone di:

  • promuovere la formazione globale dell' alunno offrendo occasioni di maturazione logica, espressiva, comunicativa;
  • utilizzare il linguaggio musicale come mezzo di espressione (momento della produzione musicale) e di comprensione (esperienze di ascolto);
  • offrire all' alunno occasioni di sviluppo e orientamento delle proprie potenzialità artistiche, musicali ed espressive;
  • fornire occasioni di integrazione e crescita, superando gli individualismi attraverso il gusto del vivere in gruppo una comune esperienza.

In applicazione delle disposizioni ministeriali, durante l' esame finale di licenza e conclusione del primo ciclo di istruzione, gli alunni del Corso Musicale presentano ed eseguono un brano musicale, allo scopo di verificare i risultati e le competenze raggiunti durante il triennio anche in tale disciplina curricolare.

Lezioni di strumento e organizzazione

Nel Corso Musicale della "Calderari" sono attivi gli insegnamenti di: flauto traverso, pianoforte, violino, chitarra.

Sono previste 3 ore di attività musicali curricolari gratuite che si svolgono prevalentemente di pomeriggio, con modalità organizzative diverse:

  • 1 lezione settimanale individuale di strumento e ascolto, con orario concordato ad inizio anno tra la famiglia e il docente;
  • 1 lezione di 2 ore di solfeggio, musica di insieme e orchestra, così organizzata per l' anno scolastico 2019/2020:

Il lunedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00 è prevista la lezione di musica di insieme e solfeggio della classe 1E;

Il venerdì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00 è prevista la lezione di orchestra delle classi 2E e 3E unite.

Ulteriori informazioni riguardo gli strumenti, l' organizzazione didattica e la gestione dello studio e dell' impegno sono consultabili sul Regolamento del Corso ad Indirizzo Musicale scaricabile cliccando qui.

L' ammissione alla Sezione Musicale

Per entrare a far parte del Corso ad Indirizzo Musicale occorre superare una breve prova di ammissione che attesti le motivazioni e le attitudini del ragazzo: non è necessaria alcuna preparazione o conoscenza musicale pregressa per partecipare e affrontare la prova psico-attitudinale.

Cliccando qui sono visionabili i criteri di ammissione al Corso ad Indirizzo Musicale.

Tutti gli alunni delle classi quinte primarie possono richiedere di partecipare alle prove di ammissione con la compilazione della domanda di iscrizione alla scuola secondaria di primo grado. 

La prova di ammissione, che normalmente si tiene alla "Calderari" entro pochi giorni dal termine ultimo per le iscrizioni alla secondaria, ha una durata di circa 15 minuti e si articola in:

  1. prove che mirano ad accertare le attitudini musicali di base (riconoscimento dell' altezza relativa tra più suoni, capacità di riprodurre alcune formule ritmiche, intonazione di intervalli e di brevi melodie, esecuzione di un breve brano/filastrocca/canzone cantato a scelta del candidato);
  2. analisi delle caratteristiche fisiche dei singoli alunni utile per il rilevamento delle predisposizioni nei confronti di un determinato strumento;
  3. per chi sapesse già suonare è prevista come prova facoltativa una breve esecuzione strumentale, che non costituisce oggetto di giudizio ma concorre solo nella valutazione complessiva del candidato.

Per tutte le informazioni sull' esame di ammissione e per altre importanti informazioni, scarica il Regolamento del Corso ad Indirizzo Musicale cliccando qui.

Attività musicali nell' anno scolastico

Lo studio dello strumento musicale prevede dei momenti di esibizione pubblica, in occasione di iniziative programmate a livello di Istituto; vi possono altresì essere progetti musicali realizzati in collaborazione con altri Istituti Comprensivi o con realtà extrascolastiche (Enti Pubblici e Istituzionali, Associazioni o Privati). 

L' esecuzione pubblica è inserita nella programmazione didattica nel Corso ad Indirizzo Musicale in quanto è il momento in cui gli alunni imparano a sostenere e gestire la propria emotività in funzione della comunicazione espressiva musicale. Vi saranno momenti di esecuzione individuale dei singoli allievi e altri di esibizione di un gruppo più o meno ampio di studenti; alcune esibizioni sono aperte al pubblico, altre saranno riservate agli alunni dell' Istituto Comprensivo.

I principali appuntamenti, in ordine temporale, nel corso dell' anno scolastico sono:

  • Concerto di Natale pubblico (scarica qui la locandina del Concerto a.s.2019-2020)
  • Festa di Natale in musica a scuola
  • Lezioni concerto alle scuole primarie
  • Giornata della Memoria a scuola
  • Concerti dei docenti del Corso Musicale o di ex allievi
  • Concorsi in Conservatorio o altri 
  • Saggi finali individuali per classe e strumento
  • Concerto di fine anno
  • Festa di fine anno in musica a scuola

Attività di Orientamento per conoscere il Corso Musicale

Durante l' anno scolastico, nell' ottica delle attività di continuità tra le scuole primarie dell' Istituto Comprensivo 10 e tra le attività di orientamento verso tutti i bambini delle altre scuole primarie, sono proposte varie attività.

I docenti di strumento musicale, come prima attività di orientamento, consigliano e invitano tutti i bambini delle primarie e i genitori alle varie manifestazioni pubbliche del Corso ad Indirizzo Musicale (Concerto di Natale e Concerto di fine anno, saggi di classe primaverili...), pubblicizzate sul sito dell' Istituto Comprensivo.

In aggiunta, sono previste ogni anno scolastico delle attività specifiche: nell' a.s. corrente 2019/2020, scarica le attività di orientamento musicale cliccando qui.

Per ogni ulteriore informazione o curiosità sul Corso ad Indirizzo Musicale, contattare via e-mail il coordinatore del dipartimento prof. Bettinelli Michele all' indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Fare musica alla Calderari

Il Corso ad Indirizzo Musicale permette, gratuitamente e per tre annualità, lo studio dello strumento musicale.

L' ampia partecipazione alle attività musicali, che rendono la "Calderari" una delle scuole secondarie di primo grado con più ragazzi coinvolti in progetti musicali, si deve anche alla stretta e costante relazione e progettazione didattica tra i docenti del Corso Musicale e i docenti di Musica dell' Istituto.

Ad ampliare l' offerta formativa della scuola vi è infatti il progetto del Coro di Istituto, anch' esso gratuito: tutti i ragazzi della scuola, non iscritti quindi alla sezione Musicale, possono parteciparvi per ampliare la propria esperienza musicale, stando in gruppo, divertendosi ed esibendosi in Concerti insieme all' Orchestra del Corso ad Indirizzo Musicale.  Il Coro di Istituto prova settimanalmente, nell' anno scolastico corrente, il giovedì pomeriggio dalle 14.15 alle 15.15 presso l' Aula di Musica, seguito dai professori di pianoforte e musica della scuola.

Una ulteriore possibilità per studiare uno strumento tra le aule della "Calderari" sono i corsi pomeridiani extrascolastici, all' interno dei locali dell' Istituto, gestiti e organizzati a pagamento in convenzione con l' Associazione Culturale "Orchestra Giovanile Vicentina": pensati inizialmente per gli alunni della scuola primaria come avviamento alla pratica strumentale, negli anni si sono aggiunte sempre più adesioni anche tra gli studenti della scuola secondaria non appartenenti alla Sezione Musicale e tra gli ex allievi del Corso E; questi ultimi infatti, terminato il triennio delle medie, hanno così la possibilità di continuare lo studio strumentale tra le stesse aule e in continuità didattica. I docenti dell' Associazione, in accordo con i professori del Corso Musicale, rendono possibile lo studio sia dei 4 strumenti presenti alla "Calderari" sia di altri: alle lezioni individuali di strumento, per gli alunni più motivati, si aggiunge la possibilità di partecipare all' esperienza di orchestra e musica di insieme, partecipandone insieme ai compagni del Corso ad Indirizzo Musicale. Per ulteriori informazioni a riguardo, contattare via e-mail il prof. Pilastro Tommaso di flauto traverso responsabile del progetto all' indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.